Suggerimenti per i saggi ..

Tagliavini 4 aprile, 2013 0 comments

E tuttavia non c’è dubbio che in una democrazia, se si vuole che la democrazia prima si faccia e poi si mantenga e si perfezioni, si può dire che la Scuola a lungo andare è più importante del Parlamento e della Magistratura e della Corte costituzionale. Il Parlamento consacra in formule legali i diritti del cittadino, la Magistratura e la Corte costituzionale difendono e garantiscono questi diritti; la coscienza dei cittadini è la creazione della Scuola; dalla scuola dipende come sarà domani il Parlamento, come funzionerà domani la Magistratura: cioè quale sarà la coscienza e la competenza di quegli uomini che saranno domani i legislatori, i governanti e i giudici del nostro paese. La classe politica che domani detterà le leggi o amministrerà la giustizia, esce dalla Scuola: tale sarà quale la scuola sarà riuscita a formarla. Che la classe dirigente sia veramente formata, com’è ideale democratico, dei migliori di tutte le classi, in modo che da tutti gli strati sociali, anche dai più umili, i giovani più idonei e i più meritevoli possano salire ai posti di responsabilità, dipende dalla scuola, che è il vaglio dei cittadini di domani.

A voler immaginare l’ordinamento costituzionale come un organismo vivo, si direbbe che il sistema scolastico equivalga al sistema ematopoietico: il sangue vitale che rigenera ogni giorno la democrazia parte dalla scuola, seminarium reipublicae.

Piero Calamandrei

Posts Correlati